“SBAGLIO STRADA, CAMBIO VITA”

Il Podcast dell’estate

Vi è mai successo che un qualcosa di inaspettato scombussolasse all’improvviso tutti i vostri piani, cambiando le carte in tavola? A me si, ed è il motivo per cui ho aperto questo Blog.
Insomma, mollare tutto per intraprendere un percorso sconosciuto e completamente diverso, con una buona dose di coraggio e un pizzico di follia.
Durante gli anni universitari sentivo di essere un pò schiacciata, poco soddisfatta da quello che stavo studiando, come se non mi appartenesse: da qui l’idea di aprire un mio spazio web, un posto dove poter liberamente condividere le mie passioni, interpretandole in maniera creativa…una tela bianca da dipingere da zero, nel modo a me più congeniale.
Grazie a questa scelta oggi faccio un lavoro che ho scelto e creato,  in un settore che amo e che mi ha dato la possibilità di viaggiare da una parte all’altra, arricchendomi di mille esperienze di valore. E’ stata un’opportunità di vita per scoprire cose su me stessa che neanche io sapevo, attraverso un percorso fatto di tanti cambiamenti.

Proprio il viaggio è una parte importante di quello che faccio, come recita il mio motto preferito “La destinazione non è mai solo un posto, ma un nuovo modo di vedere le cose”,

In questo senso mi sento molto vicina ai protagonisti del podcast “Sbaglio strada e cambio vita”, una commedia on the road in 6 puntate che racconta le  avventure di tre sconosciuti uniti da un destino comune, fra percorsi inusuali, prove da superare e tanta musica, con le voci degli Amalgama, il quartetto comico di Zelig.
Ale è un cantautore fallito estremamente appassionato di musica italiana, David è un informatore medico che detesta il suo lavoro e Fede è un manager tutto d’un pezzo.
Tre uomini, tre profili diversi, fino a che il Notaio Pietrini non decide di convocarli nel suo studio per comunicargli una notizia inaspettata…
Da qui inizia una bizzarra avventura on the road nell’Italia della musica, in cui l’unica meta da raggiungere è quella di assicurarsi un futuro felice, diverso, sempre in movimento.

Puoi ascoltare la prima puntata a questo link http://bit.ly/Federica_Di_Nardo_blog

Questo è il punto, un tema decisivo e attuale: la felicità in quello che si fa, la soddisfazione a livello lavorativo, il dinamismo di una vita trascorsa cercando di non subire gli eventi, ma di dominarli.

E a voi è mai successo che qualche evento cambiasse radicalmente la vostra vita? D’altronde il passato non torna, il futuro è incognito… il presente è tutto ciò che c’è, va utilizzato al meglio.
Raccontatemi le vostre storie!

20 Responses

Leave a Reply to Federica Di Nardo Cancel reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *